15 Gennaio

Ciao,

ho deciso di scriverti per poter sfogarmi visto che purtroppo non ho la possibilità di farlo con nessuno. Ho sempre parlato con me stessa come se parlassi ad una amica, migliore amica piuttosto.

Adesso voglio partire presentandomi.

Allora io mi chiamo Fatiha ma se vuoi puoi chiamarmi come vuoi: a parte gli insulti, tutto mi va bene.
Ho 20 anni e attualmente studio commercio internazionale, insomma neanche poi così tanto ma non voglio dilungarmi. 
Non ho mai avuto una migliore amica(o) ed è sempre stata, ed è tuttora, il mio sogno. Questo mio grande sogno pero sembra irrealizzabile poiché sono una persona un po’ particolare. Esatto, nel senso che mi ritengo una vera e propria asociale e taciturna. Una fottuta imbecille e noiosa ragazza.

Questa mia personalità contribuisce molto a farmi avere una cattiva immagine di me stessa. Non faccio altro che compararmi agli altri ed è come se le altre persone fossero migliori perché appunto sono diversi da me. Loro sono più aperti, solari, estroversi. Amano molto chiacchierare vedo e a loro piace molto godersi la vita. Vogliono assolutamente divertirsi e per questo cercano di frequentare gente divertente e estroversa come loro.
Diciamo che sono molto diversi da me. Appena mi vedono, loro scappano. Non vogliono avere assolutamente a che fare con gente triste e noiosa. A loro piace divertirsi come ho già detto e quindi parlano. A loro piace talmente tanto parlare che dicono le prime cose che gli vengono in mente. Tutto ciò per evitare quello di cui loro hanno più paura: il fottuto silenzio. 

Io ho passato la mia vita ad analizzare le persone tanto che le conosco a memoria. So cosa provano e noto i più piccoli dettagli che alle altre persone sembrano sfuggire. Noto la persona leggermente in disparte ma che cerca in ogni modo di partecipare alla conversazione oppure al solito tipo che cerca di attirare l’attenzione facendo battute, a volte prendendo per il culo, pur di far vedere agli altri che lui è divertente e degno di compagnia. Noto anche la ragazza che lecca il culo pur di far parte del gruppo delle ragazze più belle come anche il ragazzo introverso che nessuno nota ma che è così intelligente e bravo a scuola. Così tante personalità esistono ma tutti cercano di assomigliare ad un fottuto standard per poter essere come gli altri e sentirsi accettati. Tutta immagine direi: una copertina da abbellire con i migliori colori e figure in modo da essere scelti.

La mia corta vita è stata diciamo pallosa direi. Mi annoio così tanto che cerco di scherzare il più possibile. Adoro scherzare e ridere. E così bello: una medicina contro la tristezza della vita e la realtà.
Adoro anche pensare e farmi diversi scenari che mi piacerebbe che si realizzassero ma che sono cosi improbabili. Mi piace sognare a un futuro migliore e felice, al giorno in cui finalmente la felicità avrà la meglio sulla costante noia e infelicità.

Mi piacerebbe un giorno poter finalmente cambiare ed essere fiera di quello che sono. Vorrei tanto bastarmi ma la mia mente non è d’accordo. Il mio nemico numero uno ogni giorno. Io lo comparerei ad un baratro profondo dove l’oscurità regna e la negatività è sempre all’erta pronta per uscire allo scoperto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: